Caso Suarez La Procura ha accusato la Juventus: “ha ostacolato le indagini”. notizia

A circa tre mesi dall’esame farsa tenutosi a Perugia il 17 settembre per l’ottenimento della cittadinanza italiana,Caso SuarezContinua ad aggrapparsi a terra e le indagini sembrano coinvolgere sempre di più Juventus. Secondo cosa Corriere della SeraInfatti, secondo la Procura di Perugia incaricata delle indagini (Procuratore Rafael Cantone, sostituti Paolo Abretti e Gianpaolo Musetti), “sembra indiscutibile” il fatto che Luigi ChapiroAvvocato Juventus, H. Fabio Paratici “Ha reso più difficile ricostruire i fatti che questo ufficio ha fatto” con falsi annunci.

Quindi in poche parole, ‘Comportamento pericoloso di contaminazione delle proveEcco perché in questi giorni Fabio Barazzi ha ricevuto informazioni sulla sicurezza e sul diritto alla difesa (il presunto reato è esclusivamente l’art. 371bis cp, il che significa che il direttore della Juventus è accusato di fornire l ‘”errore” di informazione “ai pm), ma i sospetti degli inquirenti saranno svaniti. Inoltre: tra le ipotesi in esame ci sarà anche la possibilità checapacità“Potrebbe aver informato la Juventus delle indagini e delle intercettazioni che hanno messo in luce l’esame farsa che l’Università degli Studi di Perugia ha organizzato per gli stranieri”. Ci sono giustificati dubbi – scrivo ai pubblici ministeri della legge in cui hanno chiesto gli arresti domiciliari ai dirigenti universitari, poi il giudice li ha fermati – sarebbe stato possibile che I rappresentanti della Juventus saranno a conoscenza, tra l’8 e il 14 settembre, di questo provvedimento e delle attività tecniche in corso “.

Secondo l’accusa, questo sarebbe il motivo per cui l’avvocato Schiapero non si è interessato al caso Suarez al Viminale e non ha più risposto al telefono al vice governatore Antonella Denaci, che ha cercato più volte di contattarlo. Fu allora che i querelanti notarono un netto cambiamento da parte dell’avvocato Maria Turku, Il collaboratore di Chiappero, che ha parlato al telefono con il direttore generale dell’università, ha usato parole e argomenti (“Se ha voluto fare il test, l’ha presentato esattamente come doveva”) che sono molto diversi da quelli utilizzati per una telefonata di sei persone pochi giorni prima, quando lo stesso Turco si è unito Al suggerimento sull’attesa del test con tanto di “corso accelerato mirato … con compiti specifici che si troveranno successivamente nel test” (che poi si trasformano in risposte che vengono inviate al giocatore per l’apprendimento meccanico).

READ  Casadilego vince X Factor 2020 - Tv

Come notato all’epoca, la Juventus, appena tre giorni dopo che Suarez aveva superato l’esame, cambiò obiettivo e prese il sopravvento Murata. Secondo quanto annunciato da Schiapero alla Procura di Peruj (stessa spiegazione fornita da Barracci), lo avrebbe fatto perché “il Ministero dell’Interno avrebbe rappresentato l’impossibilità di determinare le modalità di rilascio della cittadinanza entro il termine stabilito per l’iscrizione di Suárez e l’iscrizione nelle liste della UEFA Champions League” (ovvero il 6 ottobre ). Tuttavia, secondo gli investigatori, questo sara ‘Rappresentazione sbagliata“Basato su un”Presupposto non trovatoDato che, a tal proposito, dal Viminale erano arrivate indicazioni opposte e quindi era possibile che Suárez sarebbe diventato italiano in tempo per le esigenze del club.

Di conseguenza, secondo le accuse dell’accusa, che ha ricostruito anche tutti i passaggi che hanno spinto la Juventus a contattare il ministero dell’Interno, la Juventus si sarebbe ritirata senza fornire spiegazioni agli interlocutori e occultando agli inquirenti le vere ragioni del ritiro.


Vedi anche
Juventus
Juventus, Parace: “Sono molto tranquillo, farò tutto allo stesso modo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *