Coronavirus, le ultime notizie dall’Italia e dal mondo su Covid-19- Corriere.it

Ci sono quasi 44 milioni di casi di virus Covid nel mondo, Secondo i dati diffusi dalla Johns Hopkins UniversityLe morti confermate hanno raggiunto 1.166.923 dall’inizio dell’epidemia. E anche in Italia continuano a crescere gli infortuni: l’ultimo bilancio, martedì 27 ottobre, di 21.994 nuovi risultati positivi e 221 morti. Rispetto a 174.398 tamponi, o 49.712 in più rispetto a ieri (qui Bollettino con dati lui è qui Tutti i volantini La situazione è stata mostrata dall’inizio della pandemia.)

10.22 – Repubblica Ceca, 15.663 infortuni, nuovo record
La Repubblica Ceca ha stabilito un nuovo record per i casi quotidiani di Covid-19. Il Ministero della Salute ha segnalato 15.663 nuove infezioni nelle ultime 24 ore, per un totale di 284.033 contagiati e 2.547 morti dall’inizio dell’epidemia. Il paese ha uno dei tassi di infezione in più rapida crescita in Europa.

9.30 – Brusaferro (ISS), in alcune zone l’indice Rt è molto più alto di 1, è importante identificare i sintomi senzaE il
L’epidemia di Covid-19 si sta diffondendo in tutto il paese e non è più domestica. Nelle ultime settimane abbiamo assistito a un aumento dei nuovi casi. Lo ha confermato il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (caso) Silvio Brusavero, intervenendo in udienza in Commissione Salute del Senato sullo studio tsunami sul plasma convalescente e sulla medicina regionale nell’era del Covid, spiegando anche che l’indice di infezione da Rt supera 1 in tutte le regioni, con qualche Fatti decisamente superiori 1. Per quanto riguarda la scuola, Prosavero ha identificato la necessità di adattare e riconfigurare i protocolli di sicurezza con i nuovi dati per l’epidemia: i protocolli sviluppati dall’inizio di settembre mirano a ridurre la probabilità di trasmissione negli ambienti scolastici: è importante essere flessibili, aggiustare e adattare Azioni secondo l’andamento epidemiologico. Facendo riferimento alle ipotesi che circolano da tempo, sul fatto che i bambini siano meno contagiosi degli adulti, Prosavero ha annunciato che entro poche settimane uno studio darà una risposta definitiva a questo punto: l’ipotesi che i bambini possano essere infettati meno spesso, quindi trasmetterla ancora meno.
Il responsabile dell’Istituto Superiore di Sanit ha inoltre sottolineato l’importanza di identificare le persone senza sintomi e di tracciare i contatti dei professionisti: perché identificare le persone portatrici del virus è la prima frontiera per contenere il contagio. Inoltre è importante tenere traccia dei contatti per i positivi anche se diventa particolarmente difficile quando il numero dei positivi aumenta: anche qui diventa necessario in quest’ottica mantenere la curva delle nuove infezioni al di sotto di una certa soglia.

READ  Risultati delle elezioni americane, davanti a Biden. Il punto è in Nevada, Georgia, Arizona e Pennsylvania - Corriere.it

9.05 – Germania, nuovo record di casi: quasi 15.000 nelle ultime 24 ore
Quasi 15.000 casi di coronavirus vengono confermati ogni giorno in Germania, un nuovo record. Come annunciato dal Robert Koch Institute for Infectious Diseases, 14.964 nuovi casi di Covid-19 sono stati registrati entro 24 ore. Si tratta del maggior numero di contagi giornalieri dall’inizio dell’epidemia e il totale arriva a 449.275. I morti in un giorno sono stati 85, il doppio di ieri, e in forte aumento rispetto ai giorni scorsi, e il numero totale di vittime del Covid-19 in Germania ha superato la soglia degli 11mila. Sulla base dei dati aggiornati fino a ieri (11.409 infezioni), il tasso di infezione è di 87 casi ogni 100.000 persone e l’indice di proliferazione del virus su base 7 giorni è 1,21. La cancelliera Angela Merkel – scrive oggi il quotidiano Bild – intende proporre ai governanti della Terra di chiudere la luce dal 4 novembre per un mese e su tutto il territorio tedesco. Bar, ristoranti, centri sportivi, teatri e cinema saranno chiusi e saranno bandite riunioni ed eventi pubblici, mentre le scuole rimarranno aperte.

8.55 – Quasi 50.000 richieste alla Protezione Civile per potenziare le attività di tracciabilità
48.736 persone hanno risposto all’appello della Protezione Civile per individuare 1.500 personale medico-sanitario e 500 personale amministrativo da impiegare, su base regionale, per promuovere la ricerca e la gestione dei contatti per casi positivi, la cosiddetta attività di “contact tracing”. Lo ha annunciato la stessa Protezione Civile sul proprio sito internet, precisando che il dipartimento redigerà un elenco su base regionale che sarà inviato alle regioni e province indipendenti affinché possano svolgere i compiti.
In dettaglio, sono pervenute richieste da 9282 medici, 2717 infermieri, 982 assistenti, 8.210 studenti e 26.545 amministratori. Nel complesso, oltre il 60% delle richieste proveniva da donneHa raggiunto il 75% tra gli studenti e il 70% tra gli infermieri.

READ  George Clooney ha donato $ 1 milione a 14 amici. "Ho dormito sui loro divani. Lo farò anche oggi da padre" - Corriere.it

8.54 – Sanofi e GSK: The Covax Facility sostiene la giusta diffusione del vaccino Covid con 200 milioni di dosi
Sanofi e GSK hanno firmato una dichiarazione di intenti con Gavi, direttore legale dello stabilimento Covax, che è un meccanismo globale di condivisione del rischio per l’acquisto congiunto e la distribuzione equa di qualsiasi vaccino Covid-19. Sanofi e GSK intendono fornire 200 milioni di dosi del loro vaccino Covid-19 sulla base delle proteine ​​ricombinanti helper disponibili, se approvate dalle autorità di regolamentazione e soggette a contratto, per la struttura Covax. Entrambe le società intendono contribuire all’ambizione di Covax di garantire che i vaccini Covid-19 di successo raggiungano coloro che ne hanno bisogno, ovunque e ovunque si trovino, una volta ottenute le approvazioni appropriate.

8.32 – Germania, allerta aziende per secondo fermo
Molte aziende tedesche non sopravviveranno al secondo blocco a livello nazionale, che potrebbe essere implementato nei prossimi giorni per contenere il significativo aumento delle infezioni da coronavirus. È quanto ha detto al quotidiano Handelsblatt Michael Heather, direttore dell’Istituto economico tedesco (Idw). Huether avverte che il secondo blocco nazionale, dopo essere stato attuato in primavera, sta minacciando in particolare negozi al dettaglio, hotel, ristoranti, bar, fiere e settore culturale.

Ore 8.25. USA, più di 500.000 casi a settimana
Gli Stati Uniti hanno registrato più di 500.000 casi di Covid-19 in una settimana, secondo i dati riportati dalla Johns Hopkins University. In media, i casi giornalieri erano più di 71.000. Ha raggiunto il picco tra il 23 e il 24 ottobre, quando i positivi confermati hanno superato la soglia di 83.000.

8.07 – Messico, oltre 900.000 contagi
Il Messico ha superato la soglia dei 900.000 casi di Covid-19 dall’inizio della pandemia. Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, lo Stato ha confermato nelle ultime 24 ore 5.942 casi positivi e 643 decessi, per un totale di 901.268 feriti e 89.814 vittime. I funzionari sanitari hanno avvertito che il numero effettivo di persone infette sarà probabilmente molto più alto dei casi confermati. Domenica, il ministero ha dichiarato che il numero reale di morti per Covid-19 potrebbe essere di circa 50.000 morti in più.

READ  Covid e palestre, "sempre maschere". Le piscine sono buone. Contratto Spadafora

7.44 – Cina, 42 nuovi contagi: il numero più alto dal 10 agosto
La Cina registra 42 nuove infezioni da Covid-19, il numero più alto dal 10 agosto: 22 di queste infezioni sono state trasmesse localmente nella città di Kashgar, nella regione autonoma dello Xinjiang, dove si è verificata nei giorni scorsi un’ondata di infezioni asintomatiche. Tra gli operai in una fabbrica di abbigliamento. Le autorità di Kashgar hanno annunciato di aver testato 4,74 milioni di residenti nella regione colpita dall’epidemia, con 178 infezioni asintomatiche e cinque confermate. Nel conteggio odierno della Commissione Sanitaria Nazionale ci sono anche venti casi di contagio dall’estero, mentre ci sono stati altri 19 contagi asintomatici nelle ultime 24 ore, contati separatamente dal totale e tutti registrati a Kashgar. In generale, il numero di contagi in Cina dall’inizio dell’epidemia è arrivato a 85.868 e il numero di morti rimane stabile a 4.634.

2.31 – Germania, nuovo inasprimento del controllo delle infezioni dal 4 novembre
Restrizioni severe ai contatti personali con il divieto di celebrazioni pubbliche e private, la chiusura di ristoranti, bar, cinema, teatri, sale da concerto, centri sportivi e di bellezza, soggiorni per strutture ricettive a scopo turistico. Scuole, asili e negozi al dettaglio possono rimanere aperti secondo le norme igieniche. Queste le misure principali per il blocco parziale che dovrà entrare in vigore dal 4 novembre in tutta la Germania fino alla fine del mese per contenere la diffusione del Coronavirus, con il contagio in forte aumento. E ‘quanto riportato dal settimanale “Die Zeit”, sulla base della proposta di risoluzione, di cui parleremo oggi durante una videoconferenza tra la cancelliera tedesca Angela Merkel ei primi ministri degli Stati Uniti.

28 ottobre 2020 (modifica il 28 ottobre 2020 | 10:36)

© Riproduzione riservata

Written By
More from Arzu

Editoriale Chiariello: “Il Bologna è stato il miglior avversario, rinviato il problema tattico”

Umberto Chiarrillo, Giornalista Canale 21Commentando la vittoria del Napoli a Bologna, nell’editoriale...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *