Dpcm Novità: iscriviti oggi. Cosa cambia per bar, musei e colori di quartiere

Roma, 14 gennaio 2021 – dopo La ratifica del decreto di gennaio di ieri sera Che prolunga lo stato di emergenza fino al 30 aprile, oggi è un giorno Nuovo Dpcm Che sostituirà il 3 dicembre e completerà un’immagine Restrizioni Per far fronte all’emergenza Corona virus Sarà in vigore dal 16 gennaio al 5 marzo. Dopo che il decreto di gennaio sarebbe stato stabilito Zona bianca Confermato su tutto il territorio nazionale iDivieto di matrimonio Tra le regioni anche se sono in fascia gialla, il Dpcm che verrà varato oggi (magari in serata) conterrà tutte le disposizioni del regolamento, molte delle quali seguiranno quelle già stipulate in Dpcm il 3 dicembre, Altri saranno nuovi, Soprattutto quelli relativi alla suddivisione in zone in Fasce colorate (Giallo, arancio, rosso, abbiamo detto bianco).

Colori, Ingegnere elettronico: “L’algoritmo, qualcosa che non aggiunge nulla”

Vertice con le autorità locali

È davvero Il vertice è iniziatoSu invito del Ministro degli Affari Regionali e Autonomia Francesco Boquia, con il Ministro della Salute Roberto Speranza, il Commissario Straordinario per le Emergenze Coronavirus Domenico Arcuri, le Regioni, Annecy e Obi. Quindi parleremo di Dpcm ma anche di vaccini. Per quanto riguarda Dpcm, è facile aspettarsi che la discussione si concentrerà su nuovi e più restrittivi standard di zonizzazione (Qui il ministro Speranza spiega la notizia). Sembra essere un’ipotesi Passa automaticamente al rosso Con un indice di incidenza settimanale pari a 250 punti positivi ogni 100.000 abitanti.

Totti: “Quasi tutta l’Italia è arancione”

Questa mattina “in video conferenza con i governatori dello Stato, il ministro Speranza ha annunciato il combinato disposto del decreto approvato ieri sera e il nuovo Dpcm, che sta per Praticamente tutta l’Italia è arancione Si comincia domenica con nuovi standard ”. Lo annuncia il presidente ligure e vicepresidente della Conferenza regionale Giovanni Totti al Tg2 Italia di Rai 2.

READ  I voli con l'Inghilterra sono vietati con Corriere.it

12 zone che possono cambiare colore

Musei

Oggi il Ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini Suggerirà Riaprono i musei Nelle aree situate nella zona gialla. Il ministro ha detto: “In Dpcm che chiudiamo oggi – proporrò di riaprire i musei almeno nelle aree gialle in giorni della settimana. È un servizio per i residenti. È un primo passo, un segno di riapertura “.

Palestre e piscine

Niente da fare invece per palestre, piscine, cinema e teatri: il governo prevede di estendere il blocco.

nastro

Vedremo se è peropost da È limitato a 18 (Non più a 22 anni) possibilità Lontano Per i pub (i ristoranti sono invece gratuiti). Questo per evitare incontri fuori dai bar (che ricordiamo che devono terminare il servizio dell’Olocausto alle 18 così come i ristoranti). Secondo il vertice del governo e delle regioni, potrebbe essere imposto il divieto di vendita da asporto dei bar Limitato solo alle bevande E l’alcol. Questo è il suggerimento dopo che diversi conservatori hanno sollevato preoccupazioni sulla misura. Infatti, spiega il sovrano veneto, Luca Zaia Chi assume il Veneto è arancione: “Noi e gli altri territori abbiamo chiesto che la questione del rifiuto del takeaway dopo le 18 per i bar sia rivista nel testo finale del dpcm”.

Stazioni sciistiche

Anche qui la discussione è aperta: Stazioni sciistiche Dovrebbe riaprire il 18 gennaio, ma i dati sulla pandemia stanno spingendo gli scienziati a essere più cauti, e anche i politici stanno espandendo l’idea che non sia giusto riaprire le piste da sci almeno nelle aree in cui le scuole non hanno ancora ripreso a insegnare.

Bonacini

Wali dell’Emilia-Romagna e Presidente della Conferenza Regionale. Stefano BonaxinHa così commentato l’incontro: “Il lavoro avviato dal governo per garantire la tempestiva fornitura dei ristori necessari ai gruppi economici colpiti dalle restrizioni, come abbiamo richiesto nei giorni scorsi, è un’azione positiva e condividiamo i principi della nuova fase della campagna. La vaccinazione che interesserà nelle prossime settimane 80 “. Bonacini ha ribadito: “La nostra profonda preoccupazione per l’ipotesi di imporre un divieto di fast food per bar dopo le 18, che non produrrà significativi benefici in termini di tutela sanitaria e anzi ai rischi che rappresentano un altro fattore negativo di tensione sociale ed economica. Nei territori, soprattutto a scapito dei gruppi che ne fanno parte. Sono stato molto colpito dalle restrizioni nelle ultime settimane “.

READ  "L'andata con i bianconeri al San Paolo avrebbe potuto essere ribaltata. Il Napoli avrebbe potuto vincere l'appello se ..."

Written By
More from Arzu

Donald Trump, dodici senatori repubblicani chiedono un’inversione del voto degli Stati Uniti

Donald Trump Non mollare, e ora ci sono anche 12 membri repubblicani...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *