Francia, uccise tre gendarmerie | Il lavoro di un pazzo trovato morto tra le macerie

La polizia è entrata in una lite domestica e sua moglie si è rifugiata sul tetto di una casa per salvarsi

Gli ufficiali si sono avvicinati alla casa poco dopo mezzanotte e sono stati presi di mira con i proiettili. L’uomo armato ha sparato prima, uccidendo un ufficiale e ferendone un altro, prima di dare fuoco alla casa. Secondo l’ufficio del procuratore di Clermont-Ferrand, altri due agenti sono stati uccisi.

La donna è stata salvata – Una fonte vicina alle indagini ha detto: “Si prendono le maggiori precauzioni riguardo al rischio dell’individuo”. L’uomo armato sembra essere noto alle autorità a causa delle accuse riguardanti questioni di custodia dei figli. Anche i vigili del fuoco sono andati sul posto e hanno cercato di tenere sotto controllo l’incendio.

Dopo aver dato fuoco alla sua casa, Majnun sparò di nuovo ai gendarmi che erano vicini alla casa. “Almeno 7 membri del GIGN sono sul posto. Si stanno prendendo le maggiori precauzioni riguardo al pericolo dell’individuo”, ha detto ad AFP una fonte vicina alle indagini. Si dice che l’autore degli spari mortali sia noto per aver commesso atti di violenza legati a questioni di custodia dei bambini. Secondo il sindaco di Saint-Just, Francois Schotard, la casa è stata “completamente distrutta dall’incendio”, anche se i vigili del fuoco erano sul posto per cercare di tenere sotto controllo l’incendio.

È stato trovato un 48enne morto – Successivamente, il corpo del 48enne è stato ritrovato tra le macerie della casa distrutta.

READ  Ecco l'aiuto. Nessun contributo viene versato quando le donne sono occupate
Written By
More from Arzu

CTS rifiuta le linee guida di Regions-Corriere.it

Il Comitato tecnico scientifico La proposta dei territori è stata rifiutata Ripresa...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *