Gran Premio d’Europa MotoGP a Valencia: doppietta Suzuki con la vittoria di Mir su Reigns

Una grande giornata per il team giapponese, con gli spagnoli che dominano la gara davanti alla KTM Pol Espargaro. Poi Nakagami e Oliveira. Dovizioso VIII, russo in pensione (motore spento)

Grande giornata per la Suzuki che ha dominato il Gran Premio d’Europa con Joan Meer davanti ad Alex Reigns. KTM Pol Espargaro è sulla piattaforma. Poi Nakagami e Oliveira. Dovizioso VIII, Petrucci X, Morpedelli XI. Russo in pensione (motore guasto).

28 ° giro: Mir batte Reigns e Suzuki duo

26 ° giro – Suzuki fa una doppietta impressionante con Mir mentre guida sulla Rins. Dovizioso supera Zarco e si porta al settimo posto

25 ° giro – Mir controlla la corsa, si precipita troppo lontano per allarmarsi, Paul Esparjaro insiste per bloccare l’attacco di Nakagami

24 ° giro – Dovizioso supera Alex Marquez al termine del rettilineo, lo spagnolo scivola e si ritira alla curva 1

23 ° giro – Ora Mir si è separato da Reigns, e Dovizioso è sempre nono in una lotta con Alex Marquez

22 ° giro – Mir controlla Rins, non attaccando per il momento Espargaro. Nakagami seguito da vicino da Oliveira

21 ° giro – Mir ha mezzo secondo a Rins ed Espargaro. A 1 “8 c’è sempre un nakagami

20 ° giro – altro giro veloce per Mir. Dovizioso ha 9 anni, Morbidelli 11

19 ° giro – Mir prova ad allungare

18 ° giro – Mir Warren guida Paul Espargaro

17 ° giro – Passa Mir che ora è al comando

15 ° giro – Petrucci è 12 °, con la seconda Ducati ufficiale. Nakagami passa da Oliveira

14 ° giro – Al momento Mir è il leader della classifica con 27 punti su Reigns e 33 su Quartararo, 15 ° in gara.

13 ° giro – Reigns e Mir conducono rapidamente, seguiti da Paul Espargaro, Oliveira, Nagagami, Zarko, Miller, Alex Marquez, Dovizioso e Morbiddelli

12 ° giro – I piloti Suzuki di Rins e Mir, Pol Espargaro, compensano. Dovizioso ha superato Morbidelli per il nono posto

11 ° giro – Morbidly non sembra avere la velocità per restare al top, e passa anche Alex Marquez

10 ° giro – Quartararo è ripartito ed è attualmente l’ultimo

9 ° giro – Gli aerei Suzuki Rens e Mir si allungano leggermente su Paul Ispararo e Oliveira

8 ° giro – Morbidelli è attualmente ottavo, Dovizioso decimo

Giro 7 – Rins, Mir, Pol Espargaro, Oliveira al comando

6 ° giro – Caduta dalla gara di Bagnaia fuori curva 2. Fuori anche Savadore e Rossi, gara finora brutta per gli italiani. Anche Crutchlow è uscito

5 ° giro – I piloti Suzuki di Rins e Mir in testa davanti a Pol Espargaro. Frate Alex si è ritirato, Quartararo è uscito, Rossi si è fermato in pista, problemi alla sua Yamaha

Round 4 – La caduta di Lorenzo Savadore. Mir supera Paul Asparjaro per finire secondo. Rossi è al 13 ° posto davanti a Petrucci

Round 3 – I primi 5 pallini ma vicini. Bagnaya è di 12 gradi. Reigns si porta in vantaggio superando l’Ispararo

Round 1 – Vai! Nella prima curva di guida c’è Paul Espargaro. Caduta di Alex Espargaro e Fabio Quartaro, che si sono toccati, a turno 8

– Il ciclo di allineamento è iniziato

– Cinque minuti per ogni giro di allineamento

Pre-gara

Tutto è pronto a Valencia per il Gran Premio d’Europa, il 13 ° round del Campionato del Mondo MotoGP. Paul Isbargaro (KTM) prende il via dalla pole davanti ad Alex Reigns (Suzuki) e Takaki Nakagami (Honda).

13.45 – Bel tempo

Bel tempo, il sole splende a Valencia, corriamo su pista asciutta

13.30 – rigore per Alex

La Direzione Gara ha annunciato di aver assegnato tre posizioni in griglia ad Alex Espargaro (Aprilia) per aver mancato di rispetto alle bandiere blu nel secondo quarto di ieri. Quindi lo spagnolo parte al nono posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *