Indagini su Perugia e Parace. Tutti i fatti, le ipotesi e il motivo per cui la Juventus ora è calma

Torino Andiamo subito al punto: non è possibile ipotizzare in modo affidabile Cosa rischia la Juventus? Indagine suarez La Procura di Perugia. Gli elementi disponibili in questo momento vengono lasciati aperti Una gamma così ampia Sarebbe necessario costruire un’ipotesi su un’ipotesi, diventa Cartomanzia Non analisi giornalistiche. Per chiarire, in base agli sviluppi e ai risultati dell’indagine, andiamo Da nessuno a pochi punti di rigore nel torneo, Passando attraverso una decina di aberrazioni e sfumature. Invece, illustriamo la portata dell’ipotesi di subsidenza, Stipulato dall’articolo 32 del Codice FIGC relativo all’iscrizione dei calciatori con documenti falsi o fittizi, perché la Juventus non ha registrato Suarez, non ha presentato documenti falsi, e che questi documenti non sono presenti (Suarez non ha passaporto italiano). È vero che anche la giustizia matematica puniscePossibile tentativoTuttavia, supponendo che ci sia stato un tentativo (l’indagine al momento non lo dimostra), il fatto che Suarez non sia diventato il titolare della carta Juventus conta.

Tuttavia, per la Juventus Il nodo della questione perugina È correlato al comportamento dell’azienda e dei suoi responsabili in materia. o: Hanno corrotto sensibilmente i presidenti di un’università per stranieri di Perugia oppure no? Hanno davvero promesso o pagato qualcosa per la promozione di Luis Suarez? Da quanto è apparso e trapelato finora, non ci sono elementi per dimostrarlo. Ne parla la Procura di Perugia PressioneÈ un termine generico, e dalle obiezioni filtrate dall’inchiesta è difficile formulare un’accusa dettagliata. Tant’è che ne parla il giudice istruttore La mancanza di un qualsiasi punto di vista investigativo concreto che consenta di giustificare l’esistenza di accordi di corruzione tra gli attuali indagati (intesi come massima università, editore) e le persone appartenenti all’entourage Yovi “..

Quindi gli investigatori l’hanno scoperto L’esame di Suarez era fasullo (Conosceva gli esami in anticipo e per via della sua scarsa conoscenza della lingua italiana non poteva superare l’esame senza assistenza), ma al momento sembra che il servizio fosse uno dei lavori dell’università volti a conquistare la Juventus ‘più che’ il risultato di un lavoro. misericordia. Se le cose stanno così, è così Se non appaiono prove (E-mail, lettere, intercettazioni, ecc.) Mediante i quali si può dimostrare che gli atti della Juventus hanno superato i limiti di legge, Il club bianconero non avrà conseguenze pratiche disastrose a livello sportivo e criminale. Al contrario, se compare una telefonata in cui – per così dire – viene mostrata un’offerta, non necessariamente critiche, e la corruzione può essere dimostrata in modo robusto, la situazione può cambiare e le conseguenze possono essere più gravi. Ecco perché nella situazione attuale è difficile analizzare le possibili conseguenze, c’è un’indagine aperta ei suoi sviluppi sono imprevedibili.

READ  Casadilego vince X Factor 2020 - Tv

Una cosa è certa: Fabio Barracci ha ricevuto un avviso di garanzia riferito all’art. 371 bis. È bene ricordare due cose. primo: L’avviso di IPO non è un’accusa E nemmeno un rinvio a giudizio, ma un annuncio da parte degli inquirenti che l’interessato è indagato per presunzione di reato (spesso in Italia, infatti, si dà enorme spazio alle garanzie e molto meno alle dichiarazioni o assoluzioni). Secondo: Articolo 371 bis Di ‘False informazioni al pubblico ministero’, O: Chiunque, nel corso di un procedimento penale, chiede al pubblico ministero di fornire informazioni ai fini delle indagini, o rende dichiarazioni mendaci o omette, in tutto o in parte, di quanto sa dei fatti di cui ha sentito parlare.. cosa significa? Ebbene, mentre le indagini, al momento, non riguardano la corruzione, ma il fatto che Parachi, quando il Procuratore lo ha ascoltato, può aver trascurato o mentito in alcuni punti e che il Procuratore Generale lo sta indagando per questo potenziale crimine. Includerà feedback Conseguenze per Paraci, non per la Juventus. Non è stato invece ricevuto un avviso di garanzia Federico CherubiniJuventus umbra, il regista che è stato coinvolto in questo caso perché ha contattato il mondo delle università peruviane.

Perché, infatti, ciò che è emerso così chiaramente è la ricerca di informazioni da parte della Juventus sull’iter burocratico per l’ottenimento della cittadinanza. Fa rumore la telefonata di Paratici al ministro Quanto alle infrastrutture, Paula de Micheli, che profuma di intrigo ad altissimo livello, ma in realtà – questo è un dato di fatto – è La chiamata che il CEO fa al suo amico d’infanzia (Erano compagni di classe a scuola e si sono sempre tenuti in contatto nel corso degli anni) per chiederle se conosceva qualcuno che potesse aiutare l’informazione Chi cerca. Questa non è esattamente la procedura che prende il cittadino medio (che probabilmente sarà la domanda su Google), ma se sei l’allenatore di una squadra di calcio importante allora non sei un cittadino regolare e penso che tutti quelli che vanno nel mondo del calcio lo sappiano, vedo quotidianamente come gli eroi siano venerati. In ogni caso, tornando ai fatti, Paula de Micheli fornisce il numero del Presidente del Consiglio al Ministero dell’Interno, Bruno Frattasi, Che è stato chiamato dall’avvocato Chiappero. Frattasi ha ricostruito la storia: “Ho chiamato Chiappero che voleva sapere a chi rivolgersi per l’attivazione della cittadinanza. Non mi ha detto che era per Suarez. Spesso riceviamo richieste di questo tipo per chiarimenti procedurali e rispondiamo ad esse per cortesia aziendale. L’ho inviato al dipartimento competente. “. È possibile, se non certo, che la Juventus arrivi da queste telefonate Conclude che i tempi di cittadinanza sono comunque troppo lunghi per consentire a Suarez di registrarsi Sulle date tecniche del calciomercato (4 ottobre) e del suo abbandono delle trattative tra il 2 e il 3 settembre, Due settimane prima del famigerato esame. Altro elemento da non trascurare, perché il 17 settembre Suarez va a fare il test in autonomia e non è più un potenziale giocatore della Juventus (che lo ha informato il secondo giorno di non essere più interessato e poi ha informato i media della decisione di contare fino a 3).

READ  Ristoro, dichiarazione dei redditi e acconti 10 dicembre - ultima ora

Insomma, la Juventus Si è decisamente spostato più leggero Ottenere la cittadinanza Suarez, e sfruttare tutte le possibilità a disposizione della squadra di calcio, che non rappresenta alcun reato. Quindi, con azioni a noi sconosciute, ha varcato i limiti della legge e come l’ha fatto In questo momento non lo sappiamo.

Written By
More from Arzu

34.282 nuovi contagi, 753 morti – Corriere.it

In Italia, almeno dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus 1.272.352 Persone (+ 34.282 *...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *