Juventus, condizioni Cristiano Ronaldo: novità dal Portogallo

Aggiornamenti positivi per Cristiano Ronaldo Dal ritiro della nazionale portoghese. L’attaccante Juventus È uscito zoppicando nella seconda metà della partita contro LazioDopo che è stato colpito Caviglia destra.

anno Domini Andrea Pirlo CR7 ha detto “quando la mia caviglia è caduta si è girata”, ma è stato subito così personale medico Ha minimizzato il problema. Il giocatore, infatti, è partito senza ostacoli alla partita di selezione lusitana, ed è disponibile e Recluta per due partite Nations League contro Francia e Croazia e l’amichevole di mercoledì contro Andorra.

Per essere sicuri che sia lo stesso del tecnico del Portogallo Fernando Santos: “Cristiano Ronaldo è pronto Per giocare ai seguenti giochi. Ronaldo si è allenato e ha fatto tutti gli esercizi. Essere in campo è una cosa, magari cercare di ingannarti, ma in realtà Non ha avuto problemi. “

Santos ha concluso dicendo: “Sapevo già da domenica che non ha avuto nessun problema. È pronto per giocare le prossime tre partite con noi”.

Ronaldo, recentemente rientrato dalla quarantena da L. Corona virus, Ha segnato Tre gol in due partite Torneo contro Spezia e Lazio: Pirlo spera di vederlo in forma dopo gli impegni del Portogallo, vista l’importanza del Pallone d’Oro cinque volte, visto che finora ha segnato 58 gol in 68 partite di Serie A.

Intanto si moltiplicano le voci sul suo futuro. Direttore del Paris Saint-Germain Leonardo È stato vago nelle ultime ore: “È naturale che Cristiano Ronaldo si rapporti con lui Psg. Facciamo parte di quella piccola cerchia di club che se lo possono permettere. Anche se la situazione è complicata per tutti, il mercato è una questione di opportunità che va oltre la pianificazione. A volte accadono cose insolite. Ma non è stato così durante l’ultimo mercato “.

READ  Juventus: Chiesa ha chiuso le sue visite. Juventus!

OMNISPORT | 10-11-2020 22:14

Fonte: Getty Images

Written By
More from Arzu

La Rai sarà pronta a lasciare lo storico studio di Dancing with the Stars

A partire dal prossimo anno, la Rai potrebbe rinunciare a una parte...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *