Navalny è stato condannato a due anni e 8 mesi di reclusione – Corriere.it

Alexei Navalny è stato condannato a 2 anni e 8 mesi di carcere dal giudice del tribunale distrettuale di Simonovsky, riunitosi per l’occasione a Mosca. Il principale avversario di Vladimir Putin È stato condannato nel 2014 a 3 anni e 6 mesi di carcere nel caso Yves Rocher, una pena che è stata sospesa dopo che Navalny ha trascorso 10 mesi agli arresti domiciliari: oggi, il tribunale di Simonovsky lo ha dichiarato colpevole di aver violato sistematicamente i termini della libertà condizionale e lo ha condannato a scontare il resto della pena in una colonia punitiva. Dopo essere stato avvelenato in agosto, Navalny è stato curato a Berlino e non si è più sottoposto alla libertà condizionale: per questo il Cremlino ha minacciato di arrestarlo nel tentativo di costringerlo all’esilio.

Navalny è invece tornato in Russia il 17 gennaio Subito All’aeroporto Sheremetyevo di Mosca, dove è stato dirottato il suo Aeroflot – che doveva atterrare all’aeroporto di Vnukovo, a 56 chilometri di distanza, poiché nel frattempo scontri tra polizia e sostenitori – sono stati dirottati: dopo aver baciato la moglie Yulia, l’avversario si è arreso alla polizia . In una dichiarazione di 16 minuti, Navalny ha detto, riferendosi a Putin, che alcune persone non vogliono che io faccia un solo passo come uomo libero nel mio paese. Sappiamo chi e sappiamo perché: l’odio e la paura di un uomo che vive in un rifugio, di cui ho abusato rimanendo vivo quando ha cercato di uccidermi. Questo è il suo unico modo: anche se finge di essere un grande politico, passerà alla storia come velenoso.

La reazione occidentale è stata immediata, dalla Lituania, che ha chiesto sanzioni europee alla Gran Bretagna, dove il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha rilasciato una dichiarazione in cui gli Stati Uniti hanno espresso profonda preoccupazione per la decisione delle autorità russe di condannare Navalny, che ha chiesto il suo pubblicazione. . C’erano diplomatici in tribunale che, secondo la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, erano la prova dei tentativi occidentali di fermare la Russia o un tentativo – come ha detto Zakharova – di esercitare pressioni psicologiche sul giudice. È stato condannato nel 2014 insieme al fratello Oleg, che ha scontato l’intera pena: sono stati accusati di appropriazione indebita nei confronti della casa di bellezza francese Yves Rocher. In un processo descritto dalla Corte Suprema Europea dei Diritti Umani come ingannevole e irragionevole.

READ  Le notizie più importanti 24 ore su 24 - Roma, e finalmente si rimpicciolisce. L'Atalanta raccoglie ancora, via Diall

come tale custodeLa decisione della corte fa di Navalny il più importante prigioniero politico russo dall’arresto dell’oligarca Mikhail Khodorkovsky nel 2005. Non è difficile rinchiudermi in una gabbia. Tutto questo accade a molte persone vicine, ha detto Navalny A 5.000 persone sono state arrestate durante il fine settimana – compresa sua moglie Yulia – durante le manifestazioni antigovernative, quando decine di migliaia di persone sono scese pacificamente nelle strade di tutta la Russia armate di scopini e carta igienica per protestare contro il suo arresto e sono state picchiate e arrestate. Imprigionano qualcuno per spaventare milioni.

2 febbraio 2021 (modifica il 2 febbraio 2021 | 19:42)

© Riproduzione riservata

Written By
More from Arzu

Padova, Omicidio: parla al nonno dei ragazzi il cui padre li ha uccisi

“Nemmeno un mostro ucciderebbe i suoi figli in questo modo. Ma quale...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *