Nuovo DPCM: Calabria, Emilia-Romagna e Lombardia verso la Zona Arancio. Ultimi aggiornamenti

Stampa

Il prossimo fine settimana sarà nella Zona Arancione (9-10 gennaio), ma a partire da lunedì 11 le cose potrebbero cambiare. Secondo le ultime indiscrezioni, metà dell’Italia può tingere di arancione con la Sicilia che può virare dal giallo al rosso.

Secondo la sala di monitoraggio del Ministero della Salute e dell’Istituto superiore di sanità, a partire da domani, lunedì, saranno tre le regioni arancioni. Si tratta di Calabria, Emilia-Romagna e Lombardia. L’indice Rt per “peggioramento della situazione” è salito a 1,03, secondo il ministero della Salute.

La zona rossa è a rischio, sulla base degli indici regionali CTS Sicilia. in questo senso Deciderai la zona nelle prossime ore.

Riapertura scuole, zone divise: tutte le date disponibili [Pagina in aggiornamento]

Ti ricordiamo che con un indice di infezione RT inferiore a 1.00 ti trovi nella fascia gialla, con un indice di infezione maggiore di 1.00, ti trovi nella zona arancione, e infine con un indice di infezione maggiore di 1.25, sei nella zona rossa.

Per quanto riguarda la scuolaEcco un’immagine della situazione attuale. Con l’area giallaLe scuole superiori sono aperte al 50% a meno che i singoli distretti non indichino diversamente. Con la zona arancione Stessa cosa durante Zona rossa È probabile che le scuole secondarie nell’apprendimento a distanza siano le stesse per la seconda e la terza elementare a meno che, ovviamente, non siano indicatori diversi dalle autorità regionali.

Il divieto di lasciare la casa sarà confermato dalle 22.00 alle 5.00, esclusi motivi di lavoro, necessità e salute.

12.45.26 aggiornamento

Secondo la sala di monitoraggio del Ministero della Salute e dell’Istituto superiore di sanità, a partire da domani, lunedì, saranno tre le regioni arancioni. Si tratta di Calabria, Emilia-Romagna e Lombardia. L’indice Rt per “peggioramento della situazione” è salito a 1,03, secondo il ministero della Salute.

READ  Vicino a Natale, a circa 8 giorni dal rosso. Giornata di vertice per nuove misure: alle cinque di sera incontro tra governo e regioni

Aggiornamento 10.42 AM

Attualmente è in corso Una sala di controllo tra il Ministero della Salute e rappresentanti delle aree designate per il monitoraggio dei rischi per la salute da Covid-19. Alle ore 12.00 circa seguirà la riunione del Comitato Tecnico Scientifico, che dovrà valutare il parere della Cabina di regia ed esprimere gli indicatori di rischio specifici di ciascuna Regione. Il ministro della Salute Roberto Speranza, che stasera probabilmente firmerà il decreto, deciderà poi di classificare le regioni per colore.

Nuovo decreto, ecco le regole di viaggio fino al 15 gennaio. Istruzioni ufficiali

Il nuovo decreto, ecco le FAQ governative aggiornate valide fino al 10 gennaio

Stampa

Written By
More from Arzu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *