Nuovo DPcm, tutte le taglie: palestre, piscine, 7 giorni in esame. I sindaci possono organizzare un coprifuoco alle 21:00

Nuovi confini per bar, ristoranti, palestre e piscine sono in corso di revisione per una settimana. Interrompi gli sport di squadra amatoriali, l’ammissione differita e i turni serali per gli studenti delle scuole superiori. E la possibilità di imporre un coprifuoco locale concede ai sindaci l’autorità di chiudere strade o piazze in cui si svolgono i raduni. Le misure delineate nel nuovo dpcm sono state delineate dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa. Il presidente del Consiglio e ministro della Salute Roberto Speranza hanno firmato questa sera il decreto e le regole entreranno in vigore immediatamente. Ecco le misure in dettaglio.

Chiudere ordinato dai sindaci

I sindaci possono ordinare la chiusura al pubblico di strade o piazze nei centri urbani, dopo le 21:00, quando si possono creare situazioni di assemblea, senza compromettere l’accesso e il flusso alle attività commerciali e alle abitazioni private legalmente aperte.

sport

Sì agli sport outdoor e all’attività fisica, rispettando sempre la distanza di sicurezza. Gli sport di contatto amatoriali sono severamente vietati e nel distretto sono vietate anche le competizioni amatoriali. Ma è possibile, per chi pratica uno sport come il basket, il calcio o la pallavolo, nell’ambito di una società sportiva, continuare ad allenare a livello individuale e ad allenarsi con i compagni di squadra, evitando attriti e facendo così “mini partite” o sessioni di gioco con altri. Sì a gare e gare sportive regionali e nazionali per professionisti e amatori.

Palestre e piscine

Il governo ha deciso di riservare una settimana di tempo a palestre e piscine – con la maggioranza che si divide con il ministro della Salute Roberto Speranza a favore del blocco contro chiusura dello Sport Vincenzo Spadafora che ha combattuto l’apertura – per adeguare i protocolli di sicurezza. Altrimenti si spegne. La bozza recita: “L’attività sportiva di base e l’attività fisica in genere deve essere svolta in palestre, piscine, centri sportivi e circoli sportivi pubblici e privati, o in altre strutture dove siano consentite attività finalizzate al benessere dell’individuo attraverso l’esercizio fisico secondo le regole di allontanamento sociale. E senza alcun raduno, secondo le linee guida emanate dall’Ufficio Sportivo, previa consultazione della Federazione Medica Sportiva Italiana (FMSI), ferme restando le ulteriori indicazioni operative emanate dalle Regioni e Distretti Autonomi “.

READ  "Grande Fratello Vip 5": Mario Balotelli entra in casa | Sei nella nomination

Scuola

Al liceo, sì, l’apprendimento a distanza, alternato a quello esistente con una diversità più accentuata nei tempi di ingresso e uscita degli studenti. La bozza del dpcm recita: “Le istituzioni della scuola secondaria di secondo grado adottano forme flessibili nell’organizzazione dell’istruzione aumentando l’uso della didattica digitale integrata, che resta complementare alla didattica in presenza, modificando ulteriormente la gestione dei tempi di entrata e uscita degli alunni, anche attraverso l’utilizzo Eventuali periodi pomeridiani, a condizione che in nessun caso l’ingresso avvenga prima delle ore 9.00. Inoltre, gli organi collegiali delle istituzioni scolastiche (classe e rappresentanti della scuola) possono essere rinnovati anche secondo le modalità a distanza.

Università

Le Università predispongono, sulla base dell’andamento del quadro epidemiologico, piani per organizzare le attività didattiche e curriculari esistenti ea distanza secondo le esigenze formative tenendo conto dell’evoluzione del quadro pandemico regionale e delle corrispondenti esigenze di sicurezza sanitaria e, comunque, in coerenza con le linee guida del Ministero dell’Università e della Ricerca.

Bar e ristoranti

Le attività di ristorazione (comprendenti bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie) sono consentite dalle 5,00 alle 24,00 con consumo a tavola, con un massimo di sei persone per tavolo, e fino alle 18,00 in assenza di consumo a tavola. È sempre consentito fornire alimenti con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igieniche e sanitarie sia per le attività di confezionamento che di trasporto, nonché fino a mezzanotte, servire cibo da asporto. Gli espositori dovranno apporre all’ingresso del locale un cartello indicante il numero massimo di persone che saranno contemporaneamente ammesse alla sede, sulla base dei protocolli e delle linee guida applicabili. Tuttavia, i punti di ristoro situati nelle aree di servizio e di rifornimento lungo le autostrade rimangono aperti.

READ  Il “Grande Fratello Vip” Matilda deve uscire di casa

Cinema e teatri

Rimane aperto con un massimo di 1000 spettatori per spettacoli all’aperto e 200 spettatori per spettacoli al coperto, per sala separatamente.

Sale da gioco e scommesse

Le attività delle sale giochi, le sale scommesse e le sale bingo sono consentite dalle 08:00 alle 21:00.

Sospesi esami di scuola guida

Ordine di sospensione temporanea per prove pratiche di guida.

Festival e fiere

Le feste e le fiere comunitarie sono vietate. Restano consentite fiere nazionali e internazionali.

Conferenze e incontri

Tutte le attività di conferenza o conferenza sono state sospese, ad eccezione di quelle che si svolgono a distanza; Tutte le cerimonie pubbliche si svolgono in conformità a protocolli e linee guida prestabiliti ea condizione che siano assicurate senza la presenza del pubblico adeguate misure specifiche per limitare la partecipazione del pubblico, ad eccezione di quelle di importanza nazionale; Nelle pubbliche amministrazioni le riunioni si tengono a distanza, salvo che non vi siano giustificati motivi di interesse pubblico; Anche le riunioni private remote sono altamente raccomandate.

Parrucchiere e centri estetici

Rimangono aperti secondo i protocolli di sicurezza.


Written By
More from Arzu

Le Mans: vittoria di Petrucci, quarto Duffy e caduta russa al primo giro

Petrucci davanti a tutti con la gara bagnata, Dovizioso quarto dietro ad...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *