Omicidio in Colombo Road, preso dall’ex compagna di Clara Chicarelli: ha confessato


Genova. L’uomo che lo ha ucciso è stato rintracciato Clara Siskareli, 70 anni, proprietario Julie per le scarpe In Trans-Colombo Abbiamo pugnalato dopo mezzogiorno nel suo negozio.




Questo è ilL’ex socio Renato S. Uomo di 59 anni Residente a San Frutoso. Stava cercando di suicidarsi di nuovo, come nelle ultime settimane, questa volta vicino all’ospedale Galera, vicino alle mura dei Cappuccini. Quell’uomo Ha confessato al colpevoleÈ stato trovato al volante e portato alla stazione di polizia. Il suo incarico è attualmente allo studio.


l’uomo Non ha accettato la fine della relazione e la vittima aveva da tempo denunciato altri attacchi In passato ha sofferto di un ex partner che sembra anche aver sofferto di problemi di dipendenza dal gioco oltre che di difficoltà economiche. Era stato recentemente dimesso dal reparto psichiatrico del Galera Hospital, mentre pochi giorni prima aveva tentato il suicidio cercando di saltare fuori dalla finestra della scuola.

La donna, dopo diversi colpi, alcuni al collo e all’addome, È morta a pochi metri dal suo negozio mentre cercava di ottenere aiuto. Niente che fa per i medici che sono venuti in soccorso, che sono arrivati ​​subito e hanno potuto solo accorgersi della sua morte.

Quindi l’attaccante è fuggito Verso Via XX SettembreSi passa per della Consolazione, poco distante dal negozio, seguito da pochi metri, che hanno assistito alla scena.

Clara Cicarelli, noto volto di quartiere, se ne va Il figlio che viveva con lei L’anziano padre è in un appartamento del centro. “Ci riuniamo intorno alla famiglia Clara, nostra collega e membro del consorzio – dichiara Manuela Karina, Presidente Civ Galata Colombo – Era una persona così amata e rispettata, siamo scioccati e rattristati da questa brutale notizia “.

READ  Resti umani sul campo a Firenze, altro orrore: la terza valigia, questa volta una vittima femminile

Written By
More from Arzu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *