Renzi: “Nel recupero lo aspettiamo dalle parole ai fatti. Con te? Ha detto che verrà in Senato e lo aspettiamo”.

Avanti RecuperareUn’altra minaccia per il premier e una nuova proposta. In serata Matteo Renzi Parlando con Tg3 Dopo è arrivata la lettera del Primo Ministro Giuseppe Conte Su Facebook: frasi del leader Italia FIFA Qualunque cosa contribuiscano groviglio Anche più di una serratura Prima di Chrissy Dal governo. In primo luogo, ammette che “il governo sembra aver cambiato idea” Piano di recuperoUn segno che le idee dell’Italia potrebbero non essere state così male vive. Poi nega l’ipotesi dell’esecutivo: “Non ci sono governi capaci”. Ed è qui che arriva la nuova ricerca alla prima presentazione: “Se Conte può agire, fallo, altrimenti Spetterà agli altri. Ha detto che era pronto per questo Vieni in classeLo aspettiamo lì “. Alla fine, lo stesso Renzi ha compilato la sua lettera su Facebook:” Aspettiamo di vedere se è dalle parole Finalmente passa I fatti“.

Nel suo post su Facebook, Conte ha invece sottolineato da parte sua.Si apre in Confronto e Ascolta“e Ha elogiato le proposte raggiunte dalle forze della maggioranza determinata “.Contributi utili anno Domini Arricchire è in Miglioramento Piano”. Il messaggio arriva il giorno in cui viene raccolto il primo ministro difesa A partire dal PdE il Nelle parole della segretaria Nicola Zingaretti E il suo vice Andrea Orlando. Nei microfoni Tg3 Renzi ha risposto: “Lo abbiamo detto sul recupero: Più investimenti E meno ricompense, e devo dire che, da quello che abbiamo letto, sembra che il governo abbia cambiato idea “. Poi il leader Iv si alza con un Nuova provocazioneQuesta volta sulle vaccinazioni: “La prossima settimana ci stiamo solo nutrendo insegnanti E stiamo esaminando gli studenti in modo da poter aprire scuole ”. Categorie prioritarie, come Medici e Anziani oltre gli 80 anniE il Tuttavia, è stato deciso più di un mese fa e approvato dal Parlamento. Infine, Renzi torna a sfidare ancora il presidente del Consiglio: “Quando Conte è stato nominato presidente del Consiglio, ci siamo riferiti anche a lui per riportare Salvini a casa. Ma non puoi giudicare contro di te, adesso devi farlo. Dai risposte Alla crisi economica, al denaro che mettiamo in ripresa che va ad aumentare il debito, e quindi: se il governo è in grado di farlo. “Vado al Senato”, ha detto il presidente Conte, “e ci ha quasi sfidato, e noi lo stavamo aspettando lì”.

READ  Omicidio e suicidio, nonno Padova: "Mia figlia più volte denunciata alla polizia"

L’intervista di Renzi serve anche ad A. Rassicurare Le sue forze: “Non c’è pericolo Voto anticipato Perché il Consiglio legislativo si conclude nel 2023. “Parliamo del contenuto, non di questo Giochi vecchio stileSpiega al Tg3, come se Tensioni Nel governo non lo erano Moneta. Alcuni hanno anche fatto trapelare le posizioni di Renzi Chiacchierare Di Dio Parlamentari Dall’Italia FIFA, ho citato primaAnsa. Il quarto leader parla con i suoi sostenitori, dirige a Cambiano Dal piano di risanamento: “Se Italia viva non avesse fatto quello che abbiamo fatto a dicembre, avrebbero accettato un documento molto diversoIl caos è stato “evitato”. Spiega che la discussione sui contenuti viene “prima della discussione di formule o nomi”. Un modo, di nuovo, per Rassicurare Rappresentanti e senatori che temono Voto anticipatoOppure la fine della loro presenza in Parlamento.

In ogni caso, il post di Conte su Facebook ha rimesso la palla sul campo di Italia Viva: “Sembra che direzione Che sembra raccogliere una serie di Le nostre richieste Sulla base del merito. aspettiamo Leggi le carte Per capire se, dice Conte, il richiamo sia stato riscritto “, commentano le fonti Quarto A varie agenzie di stampa, prima che Renzi parli direttamente a se stessa. Poi mancano tutte le altre risposte a tante Problemi politici Che abbiamo tirato fuori “, hanno sottolineato gli stessi renziani.

Written By
More from Arzu

Milan e Leo per Ibrahimovic: ora la staffetta è arretrata

Il portoghese ha segnato il quinto gol nel campionato italiano, lasciando il...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *