Ristoro, dichiarazione dei redditi e acconti 10 dicembre – ultima ora

(ANSA) – ROMA, 27 nov. – Il Quadruple Repairs Act proroga dal 30 novembre al 10 dicembre il termine per la presentazione di dichiarazione dei redditi e IRAP, “garantendo così dieci giorni in più a contribuenti e mediatori”. Il termine per il pagamento anticipato della seconda o singola rata delle imposte sul reddito e IRAP dovute dagli operatori economici sarà prorogato dal 30 novembre al 10 dicembre 2020, e il Ministero delle Finanze ha annunciato con una nota che annuncia i contenuti del successivo decreto che il rinfresco arriverà probabilmente al tavolo del CDM domenica. In quarto luogo, il decreto di aggiornamento fornirà un’ampia estensione fiscale per le società che non sono interessate dai principi di revisione internazionali, “ovunque si trovino, che hanno generato entrate o compensi nel periodo d’imposta precedente per il periodo corrente. Non superiore a 50 milioni di euro e che, nella prima metà del 2020, ha subito una diminuzione Il fatturato o le commissioni sono aumentati di almeno il 33% rispetto alla prima metà del 2019. ‘ (maniglia).

Riproduzione riservata © Copyright ANSA