USA: Trump tweets dall’account di Potos, post su Twitter cancellato – L’ultima ora

(ANSA) – NEW YORK, 8 gen. – Bannato definitivamente il suo account personale, Trump twitta un funzionario di Potos (presidente degli Stati Uniti). Ma Twitter elimina anche questi post immediatamente.

Il presidente uscente degli Stati Uniti ha scritto: “Siamo in trattative con altri siti. Stiamo valutando la possibilità di costruire la nostra piattaforma”. “Come dico da tempo, Twitter è andato oltre il divieto di libertà di parola, e stasera i suoi dipendenti si sono coordinati con Democratici e Sinistra Radicale per rimuovere il mio account dalla loro piattaforma, per mettere a tacere me, te e 75. Milioni di americani che hanno votato per me – dice Trump -. Mi aspettavo che accadesse. Stiamo negoziando con molti altri siti e faremo presto un grande annuncio. Stiamo anche esaminando la possibilità di avere un nostro programma nel prossimo futuro. Rimani in silenzio. Twitter non è libertà di espressione “.

Secondo le regole del social network, se Trump cerca di aprire un nuovo account, verrà sospeso una volta tracciato. (maniglia).

Riproduzione riservata © Copyright ANSA